CHEESECAKE “SAPORI D’ESTATE” FRAGOLE … E …PEPERONI !!!

Avete mai provato la marmellata di “FRAGOLE E … PEPERONI”  ? Potete anche non crederci, ma è deliziosa !!!!!!!! A farmi scoprire questa delizia è stato Mario Bacherini nel corso del suo programma “La cucina di base” …. A sua volta lui diceva di averla provata  in un Cheesecake, assaggiato non ricordo dove ….. Io ho provato a ricrearlo …. Premetto che non mi è riuscito proprio “perfettamente”, purtroppo !!! Come si vede dalla foto, infatti, la perfezione dei bordi non è un  granché …( e a dirla tutta anche la decorazione !!! Ero un po’ di corsa e non è non mi sono accorta che non è proprio nel centro !!!!!) …. ma il sapore era eccezionale !!!!

Cheesecake

INGREDIENTI MARMELLATA DI FRAGOLE E PEPERONI:

– 500 g di peperoni

– 500 g di fragole

– 750 g di zucchero

Preparazione marmellata :

Pulite e tagliate a piccoli pezzi le fragole e i peperoni, e metteteli a riposare in una “bastardella” capiente con sopra lo zucchero per 1 ora. Poi mettete il tutto in una pentola per la cottura. La  temperatura ideale per la cottura  è 105 gradi ( bisogna fornirsi di un termometro “speciale” da cucina !), ma ovviamente si può fare anche senza !!!!! Cuocere  per 2 ore a fuoco non troppo forte.

Per questo cheesecake  io ho preferito utilizzare questa marmellata facendola passare  con un passaverdura a disco fine, ( per non far capire quali erano gli ingredienti!)  ma si poteva anche tenere al naturale.

CONSIGLI PER LA CONSERVAZIONE :  Se intendete conservare la marmellata in vasetti di vetro  nella vostra dispensa, e consumarla in seguito, ci sono alcuni accorgimenti da seguire per la vostra sicurezza. Fate sterilizzare i vasetti  (aperti!)  e i rispettivi coperchi facendoli bollire  in una pentola capiente coperti di acqua ( l’acqua deve superare i vasetti di  5 cm) per almeno 10 minuti. Per non bruciarvi estraeteli con una pinza e lasciateli asciugare appoggiandoli su di un panno pulito.

Una volta riempiti con il composto ancora bollente  e chiusi con il loro coperchio  ( senza stringere troppo forte!) mettete i vasetti a pastorizzare. Immergendoli  in acqua già calda, uno per volta aiutandovi con un mestolo. Sistemate tra i barattoli degli strofinacci per fare in modo che il vetro non si rompa durante la bollitura ( indossate dei guanti  per non bruciarvi per questa  operazione!). L’acqua, naturalmente,  perderà il bollore e, quindi,  dovrà essere riportata ad ebollizione e fatta bollire per circa trenta minuti. Lasciate raffreddare naturalmente  i vasetti all’ interno della pentola ( anche tutta la notte!). Dopo di che la marmellata è pronta per essere conservata anche per un anno. Controllate sempre che il coperchio abbia assunto la sua naturale posizione infossata nel mezzo, premendo nel suo centro.  Non si dovrà muovere di un millimetro. Questo vi garantirà il sottovuoto. Quando, invece, lo aprirete, il coperchio produrrà il classico : “CLAK”.

INGREDIENTI CHEESECAKE:

Per il fondo:

– 250  g di biscotti integrali al cioccolato

– 80 g di burro

– 1 pizzico di cannella

– 1 pizzico di sale

Per il primo strato:

– 450 g formaggio cremoso  Philadelphia

– 2 uova intere

– 1 tuorlo

– 150 g di zucchero

– 30 g di amido di mais

– 1 pizzico di sale

– 2 cucchiai di succo di limone

– 1 pizzico di zenzero grattugiato al momento da un rizoma essiccato ( si trovano comunemente in erboristeria)

Per il secondo strato:

–  200 g di panna fresca addizionata con 2 cucchiai di yogurt  e un cucchiaio di succo di limone

– 2 cucchiai di zucchero

– 1 punta di coltello di Vaniglia ( quella vera estratta dal baccello!)

Procedimento Cheesecake:

Foderate accuratamente uno stampo a cerniera, dentro con della carta forno sul fondo e  anche nei bordi e fuori con 2 strati di alluminio per sigillare bene il tutto.

Frullate nel mixer i biscotti e aggiungete il burro sciolto con il pizzico di cannella e il sale. Stendetelo poi nello stampo a cerniera. Livellatelo bene e mettetelo in frigo per un paio d’ore.

Mescolate accuratamente il formaggio cremoso con le uova intere, il tuorlo, lo zucchero, l’amido di mais,  il pizzico di sale e  il succo di limone, la vaniglia e il pizzico di zenzero.

Mescolate la panna fresca con il limone lo yogurt,  lasciatela riposare e  tenetela da parte per dopo.

Tirate fuori lo stampo dal frigo e versatevi l’impasto ottenuto mettendo in forno preriscaldato a 180 ° per i primi 40 minuti, tenendolo coperto con un foglio di alluminio, poi abbassate la temperatura a 160° per altri 40 minuti togliendo il foglio di copertura.  Lasciatelo raffreddare nel forno tendendo la porta dello stesso leggermente aperta per almeno altri 30/40 minuti e solo dopo tiratelo fuori del tutto.

Prendete la vostra panna acida ( quella addizionata con yogurt e limone!) e mescolatela con lo zucchero e la vaniglia. Disponetela sopra al Cheesekake e mettetelo poi  in frigo per almeno 4/5 ore e ancora meglio se  per tutta la notte. L’indomani sarà ancora più buono. Prima di servirlo disponete la vostra marmellata di fragole e peperoni e guarnite secondo il vostro gusto. Io ho rigato un limone non trattato e ho  sistemato le striscioline ottenute sopra al cheesecake  insieme a delle scaglie di cioccolato fondente, ma sicuramente  esistono decine di modi migliori per ottenere una decorazione migliore della mia …. A voi la scelta e …. vedrete lo stupore quando racconterete ai vostri commensali che quella marmellata  è di fragole e …… peperoni.  Saranno in pochi a credervi !!!!  Felice dessert a tutti !!!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...