BAMBOLE PASQUALI

La  tradizione locale le vuole “dolci” si chiamano “CAVAGNETTI” si preparano con farina, burro, zucchero e scorza di limone, come la pasta frolla. Si ricavano delle ciambelle e in ognuna si inserisce un uovo al centro imprigionandolo con delle strisce di pasta  incrociate (il manico di un cestello, in dialetto,  “cavagno”, se è piccolo “cavagnetto”) e si decorano con granella di zucchero colorata.

La scorsa settimana i bambini della parrocchia si sono divertiti molto a farli


Oggi invece abbiamo fatto le “BAMBOLE PASQUALI SALATE” e sono venute davvero bene, ottime per il merendino di domani !!!  

 

    

INGREDIENTI PER CIRCA 8 BAMBOLE:

– 500 g di farina tipo “0”

– 250/300 ml di latte,

– 3 tuorli d’uovo,

– 100 g di salsiccia,

– 50 g di salame tipo milano,

– 50 g di olive denocciolate,

– 10 g di zucchero,

– 80 ml di olio d’oliva,

– 25 g di lievito di birra,

– 14 g   di sale,

– 4/5 uova intere per decorare

Procedimento:

Setacciate la farina e disponetela a fontana su di un piano. Intanto in una tazza sciogliete il lievito utilizzando una parte del latte che avrete precedentemente scaldato. Praticate un foro al centro della fontana e inserite i tre tuorli e l’olio. Incominciate a sbatterli un po’ per volta, aggiungete il sale e incorporate la farina. Unite il lievito e il latte restante, quindi amalgamate il tutto. Unite poi la salsiccia, il salame tritato finemente e le olive denocciolate e tritate. Formate una palla e sbattetela più volte sul piano di lavoro. Lasciatela quindi riposare per  2 ore in un contenitore capiente coperta con un canovaccio umido.  

Quando la pasta ottenuta avrà raddoppiato il suo volume potete incominciare a fare le vostre bambole. Prendete dei pezzi di pasta e arrotolateli con le mani e date loro la forma di un cilindro allungato. Dategli la forma di un “8” con la base aperta se volete fare un “maschietto” e con la base chiusa e appiattita per fare la “femminuccia” ( per simulare la “gonna”!!!). Con un altro cilindro fate le “braccia” e sistematele delicatamente al di sotto della bambola in corrispondenza dell’intersezione dell’ 8. Al centro sistemate un uovo ben lavato e procedete a fare dei taglietti per le mani e per i capilli. 

Sistemate le bambole abbastanza distanti fra loro su una  placca  utilizzando un foglio di carta forno.

Cuocetele a 180° per circa 20/30 minuti e sfornatele quando saranno dorate.

BUON DIVERTIMENTO…. BUON APPETITO… E BUONA PASQUA A TUTTI.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...